Contattaci

035 19964680

Orario

lun-gio 10 - 13 | 15 - 19 ven 10 - 13

Email

bergamo@dirittilavoro.it

Home 2017 Gennaio

Gennaio 2017

Licenziamento individuale - Giusta causa - Genericità della contestazione disciplinare - Violazione del diritto di difesa del lavoratore e impossibilità per il Giudice di delimitare e accertare il fatto - Insussistenza del fatto ex art. 18, comma 4, Stat. Lav. - Configurabilità La genericità della contestazione disciplinare determina la violazione del diritto di difesa del lavoratore e l'impossibilità per il Giudice di delimitare e accertare il fatto contestato, il quale deve ritenersi insussistente ai sensi dell'art. 18, comma 4, Stat. Lav.,...

Incentivo all’esodo – buonuscita – verbale di conciliazione In Italia il cd. costo del lavoro ha raggiunto livelli difficilmente sostenibili da parte dei datori di lavoro: tale circostanza spinge questi ultimi a ricercare degli accordi economici con i propri dipendenti per risolvere il rapporto lavorativo in corso e, così, sul lungo periodo, non sostenere un costo. A tal fine è frequente che il datore di lavoro proponga ai propri dipendenti di interrompere il rapporto lavorativo a fronte del pagamento di un quantum...

Il licenziamento, che non sia sorretto da una giusta causa (ovvero da un inadempimento del lavoratore talmente grave, da rendere intollerabile la prosecuzione, anche provvisoria, del rapporto lavorativo), deve essere intimato con il preavviso stabilito dal contratto collettivo di categoria. Durante il periodo di preavviso, di regola, il lavoratore deve continuare a prestare la sua attività lavorativa. Tuttavia il datore di lavoro può dispensare il lavoratore da tale obbligo; in un simile caso, il datore di lavoro dovrà corrispondere al lavoratore...

Quali sono i criteri di scelta che il datore di lavoro deve adottare nel caso in cui intenda effettuare un licenziamento collettivo / mettere in mobilità i propri dipendenti? La legge (artt. 24 e 5 L. 223/1991) stabilisce regole ben precise per l'individuazione dei soggetti nei cui confronti deve essere attuato il licenziamento collettivo. È infatti previsto che l'individuazione di tali soggetti debba avvenire sulla base dei criteri stabiliti mediante accordo tra organizzazioni sindacali e azienda. In caso di mancanza di accordo, la...