Orario

lun-gio 10 - 13 | 15 - 19 ven 10-13

Email

bergamo@dirittilavoro.it

 

Licenziamenti collettivi

Licenziamento collettivo - Criteri di scelta - Applicazione ai dipendenti della società. L’individuazione dei lavoratori da collocare in mobilità deve avvenire, in relazione alle esigenze tecnico-produttive-organizzative del complesso aziendale, nel rispetto dei criteri di scelta sanciti dal CCNL: la ripetizione del criterio oggettivo delle esigenze tecnico-produttive-organizzative (ad inizio ed alla fine dell’articolo) serve a delimitare l’ambito entro il quale effettuare la riduzione del personale in funzione delle...

Indennità di mobilità - Reintegrazione - Aliunde Perceptum - Detrazione dall'indennizzo ex art 18 St.lav. La violazione dei criteri di scelta ex art. 5 della l. 223/1991 – che comporta il diritto del lavoratore alla reintegrazione - sussiste anche quando la comunicazione di avvio della procedura di mobilità non ha adeguatamente individuato le ragioni per cui tali criteri di scelta non potevano essere individuati con riferimento all'intero...

Licenziamento individuale - Impugnazione del licenziamento - Non è lecito avviare oltre quattro procedure individuali con la stessa «causa» dopo aver lasciato decorrere 120 giorni - Il licenziamento è collettivo anche con uscite distanti - Illegittimità del licenziamento - Reintegrazione e risarcimento dei danni. L’invio di più di quattro lettere per l’attivazione delle procedure individuali previste dall’articolo 7 della legge 604/1966 fondate sul medesimo presupposto di fatto,...

Quali sono i criteri di scelta che il datore di lavoro deve adottare nel caso in cui intenda effettuare un licenziamento collettivo / mettere in mobilità i propri dipendenti? La legge (artt. 24 e 5 L. 223/1991) stabilisce regole ben precise per l'individuazione dei soggetti nei cui confronti deve essere attuato il licenziamento collettivo. È infatti previsto che l'individuazione di tali soggetti debba avvenire sulla base dei criteri...

La sentenza che si commenta sancisce i criteri di interpretazione di alcune disposizioni normative della Direttiva 98/59/CE in materia di licenziamenti collettivi.Il contenzioso in Inghilterra che ha originato il giudizio comunitarioLa vicenda trae origine da un consistente piano di riduzione del personale attuato da Woolworths e da Ethel Austin, imprese leader nel settore della grande distribuzione su tutto il territorio del Regno Unito.All'esito di tale procedura,...

Le agenzie di somministrazione di lavoro a parare del Ministero del lavoro non sono tenute all'applicazione delle procedure di Licenziamento Collettivo. E' questo il parere del Ministero espresso nell'interpello n. 1 del 2015 a seguito di una richiesta del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, a fronte di un possibile licenziamento di almeno 5 interinali nella stessa provincia (che integrerebbe un caso di licenziamento collettivo). In particolare, è stato...

Utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano cookie sul tuo dispositivo. I cookie sono utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sulla navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Puoi scegliere se abilitare i cookie statistici e di profilazione. Privacy Policy