Orario

lun-gio 10 - 13 | 15 - 19 ven 10-13

Email

bergamo@dirittilavoro.it

 

licenziamento per motivi oggettivi Tag

Licenziamento e nuova vittoria per DirittiLavoro: il Tribunale di Milano ha disposto la reintegra del lavoratore - assunto dopo l’entrata in vigore del Jobs Act - e licenziato per (preteso) giustificato motivo oggettivo. Il lavoratore – Responsabile del servizio di sicurezza – dopo aver ricevuto quattro lettere di contestazione disciplinare prive di qualsivoglia fondamento, malgrado le giustificazioni tempestive e precise fornite, era stato sanzionato con sanzioni conservative...

Per i dipendenti assunti prima dell’introduzione del Jobs Act rimane in vigore, in caso di licenziamento per motivi oggettivi, la normativa introdotta dalla L. 92/2012 (Legge Fornero) all'art 7 St. lav., ovvero il tentativo di conciliazione preventivo ed obbligatorio. Sulla base di tale normativa il licenziamento economico deve essere preceduto da una comunicazione effettuata dal datore alla DTL del luogo in cui il lavoratore svolge la sua...

Utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano cookie sul tuo dispositivo. I cookie sono utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sulla navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Puoi scegliere se abilitare i cookie statistici e di profilazione. Privacy Policy